Avviso di pubblico incanto per vendita bestiame

Avviso di pubblico incanto per vendita bestiame

IL RESPONSABILE DEL SETTORE INFORMA VISTA L’URGENZA

Che il giorno 26 Aprile 2021, alle ore 12,00 presso la sede dell’Ente, davanti al sottoscritto o chi per esso, con il sistema delle offerte segrete in aumento, a termini abbreviati ai sensi degli artt. 64 e 73 lett. C e 76 del Regolamento sulla contabilità Generale dello stato, approvato con R.D. 23.05.1924, n° 827 e successive modifiche e integrazioni, ad unico e definitivo incanto, per la vendita, a corpo ed a vista, del seguente lotto di bestiame bovino allevato con il metodo biologico.

LOTTO N. 1 — Composto da n° 11 vitelli maremmani (nati 2020) con marchio auricolare:  IT058990391302, IT058990391305, IT058990408195, IT058990408197, IT058990408206, IT058990408209, IT058990408218, IT058990408225, IT058990408226, IT058990408231 e IT058990408233;

Prezzo base d’asta € 6.000,00 IVA esclusa;

Chi interessato deve presentare offerta presso l’ufficio protocollo dell’Ente, sito in Allumiere Piazza della Repubblica, 29, in busta chiusa, controfirmata ai lembi, entro le ore 11,00 del giorno 26 Aprile 2021.

Nella busta dovrà essere inserita anche una dichiarazione sottoscritta di aver visionato il bestiame. Sulla parte anteriore della busta dovrà essere apposta la seguente dicitura: “Contiene offerta bestiame Asta Bovini“, nella parte posteriore i dati della facente offerta.

Si procederà ad aggiudicazione anche con il concorso di una sola offerta purché migliorativa del prezzo base d’asta.

Il bestiame è visibile dal giorno 19 al 26 Aprile 2021 presso la tenuta “Colle di Mezzo” previa istanza, anche telefonica.

All’atto della sottoscrizione del verbale di gara, che terrà luogo di contratto ai sensi del R.D. n° 827/1924, l’aggiudicatario verserà l’importo del 10% del prezzo di aggiudicazione a garanzia dell’offerta. Il saldo sarà versato il giorno del ritiro del bestiame in unica soluzione.

L’Aggiudicatario dovrà ritirare il bestiame entro il termine massimo di giorni 10 (dieci) dall’ aggiudicazione.

In caso di impossibilità di trasferire il bestiame per motivi sanitari la vendita si riterrà nulla senza diritto ad alcun indennizzo di sorta da parte dell’aggiudicatario.

Tutte le spese inerenti e conseguenti la vendita sono a totale carico dell’acquirente.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al responsabile del settore dell’Ente nei giorni e nelle ore d’ufficio.

Allumiere, 16 Aprile 2021

December 2021
M T W T F S S
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031